L'AMORE FRA CIELO E TERRA

Trento
Lunedì, 11 Febbraio, 2013
A volte la salvezza dell’anima corre su due ruote: Pastor Paulee e Annalisa sono bikers cristiani che dedicano la loro vita a chiunque abbia bisogno di aiuto. Hanno alle spalle un passato difficile fatto di violenza e tossico-dipendenza, ma ora sono ferventi adoratori di Gesù, in sella alle loro rombanti Harley Davidson.
La coppia di motociclisti è protagonista dell'intenso documentario ambientato sulle strade del Texas e intitolato “Riding for Jesus” (di Sabrina Varani, Italia, 2011, doc, 55’); la pellicola sarà protagonista della serata speciale proposta da Religion Today Filmfestival in occasione di San Valentino.
Cinque anni fa Pastor Paulee e Annalisa hanno fondato una chiesa a Las Vegas: da allora forniscono sostegno spirituale a persone in difficoltà, aiutando anche bikers fuorilegge, ancora etichettati come “cattivi ragazzi”. Oggi vivono in Texas e continuano la loro missione per gli Stati Uniti. Segno che una radicale inversione di marcia è sempre possibile.
“Riding for Jesus”, in concorso alla XV edizione del Festival di cinema delle religioni, verrà proposto giovedì 14 febbraio, alle ore 20.45, al Centro Bernardo Clesio in via Barbacovi 4 a Trento. L'appuntamento è organizzato in collaborazione con il Centro Diocesano per l'Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso. Nel corso della serata verrà offerto un piccolo buffet per tutti coloro che vorranno festeggiare San Valentino con Religion Today Filmfestival.
Ingresso ad offerta libera.
 
“RIDING FOR JESUS” (di Sabrina Varani, Italia, 2011, doc, 55’)
Periferia di Las Vegas, dove le montagne aride annunciano il deserto, fuori dal fasto del centro della città, dei suoi grandi alberghi, strip-bar e casinò. Un gruppo di persone si tengono per mano formando un cerchio; tra loro un uomo con una lunga barba bianca, un giubbotto logoro di jeans e una bandana colorata di fiamme rosse, sussurra parole che tutti ascoltano a occhi chiusi. Con una parola all'unisono sciolgono il cerchio: Amen. L'uomo con la bandana è Pastor Paulee, un pastore battista che guida un gruppo di motociclisti cristiani evangelici: i "Circuit Riders". Dopo la preghiera si preparano a partire per il grande raduno del Loughlin River in Nevada. Scaldano le moto, caricano i furgoni con cibo, tende, chitarre, bibbie, volantini e un imponente leggio costruito con pezzi di manubrio cromato. Una comunità rigidamente religiosa che corre in moto lungo le highways americane e vive tra le pieghe nascoste di una città scintillante e sofferente. Storie di uomini e donne che raccontano un viaggio dantesco; dall'inferno della violenza, della droga, dell'alienazione, fino ad una nuova vita in cui si dedicano ad aiutare gente in ogni sorta di situazione socialmente critica, attraverso interventi concreti di aiuto ad homeless, drogati, prostitute e di prevenzione nelle scuole contro la droga.