XXIII EDIZIONE 23-30 SETTEMBRE 2020

Circa un anno fa una giovane ragazza svedese è salita alla ribalta della cronaca per il suo sciopero dalla scuola. Saltava le lezioni per protestare contro il suo governo a favore di una politica più verde. In un anno questa giovane donna ha ispirato milioni di adolescenti a scendere in piazza per urlare slogan ambientalisti. L’ambiente ed il cambiamento climatico sono diventati d’un tratto l’argomento del giorno, presenti nelle dichiarazioni dei governi di mezzo mondo, hanno riempito le pagine dei giornali ed i social. I giovani si sono svegliati e vogliono un futuro garantito dai loro genitori e dai loro politici, non possono ereditare un pianeta al collasso e parlano sempre più di emergenza. In un contesto dove l’ambiente diventa l’attualissima agenda per milioni di cittadini e poco dopo la nomina di Trento come la città più Green d’Italia anche Religion Today Film Festival giunto alla sua XXIII edizione vuole riflettere su questo tema titolando la manifestazione “Earth I care - custodi della Terra”. La kermesse vuole indagare il rapporto che le religioni instaurano con l’ambiente circostante e con la bellezza fragile della natura a partire dal concetto di Ecologia Integrale tanto caro a Papa Francesco che vede la terra come casa comune della comunità.
 
 

Un viaggio nelle differenze

Religion Today è nato nel 1997 come primo festival internazionale e itinerante di cinema delle religioni per una cultura della pace e del dialogo tra persone, popoli, fedi e culture.

Organizzato da BiancoNero, associazione culturale trentina senza scopo di lucro, il Festival ogni anno rinnova il suo “viaggio nelle differenze”: di culti, credenze, visioni del mondo, ma anche di stili e linguaggi, per un mutuo arricchimento nel confronto e nella conoscenza reciproci.

Accanto al concorso cinematografico, Religion Today propone spazi di discussione e di scambio, con un "laboratorio di convivenza" tra cineasti e operatori culturali di diverse fedi e nazionalità. Ogni edizione approfondisce un tema dell’anno e include eventi speciali, momenti di approfondimento scientifico e attività per le scuole di ogni ordine e grado.